Le soluzioni (definitive) per non farsi rubare la bici

«Ladri di biciclette»? Forse è destinato a restare solo il titolo di un film.

Col telaio o il sellino che fungono anche da sistema antifurto, le catene doppie, le applicazioni collegate agli smartphone, i chip, la rete gps/gdm che permette di tracciarne gli spostamenti, o i portali che pubblicano le foto segnaletiche, la vita del ladro di biciclette è diventata molto più dura.

Ogni anno, nel nostro Paese, vengono rubate circa 320.000 bici: per i ciclisti italiani la paura di vedersi soffiare la bici sotto al naso è seconda solo a quella di essere investiti. Ma qualcosa sta cambiando, proprio grazie alle nuove (e sempre più creative) tecnologie antifurto. L’ultima nata è «Seatylock», il sellino che si trasforma in lucchetto.

seatylock-05-tt-width-620-height-345-crop-1-bgcolor-000000-except_gif-1

seatylock-bike-saddle-lock-14274

seatylock-combined-bike-saddle-and-lock-8-580x435

seatylock-designboom04

«Unstealable Bike», la «bici impossibile da rubare», è l’idea di Yerka Project: un telaio che funge pure da sistema anti-furto. Per liberare la bici e rubarla, i ladri dovranno per forza romperla, dunque renderla inutilizzabile.

yerkaproject_00

comodidad6

seguridad7

disenio5

La bici con lucchetto integrato e assicurazione antifurto è un’idea di «Milano Bike». L’antifurto è integrato nel telaio ad arco. All’interno ci sono una fune di acciaio e un lucchetto. La catena è nascosta dentro il telaio quindi spezzarla significa tagliare anche il telaio, rendendola inutilizzabile, di sicuro inservibile nei momenti immediatamente successivi al furto.

Milanobike-bike-frameblock-060

Milanobike-bike-frameblock-061

Milanobike-bike-frameblock-062

Milanobike-bike-frameblock-063

Milanobike-bike-frameblock-068

«Lock8»è un lucchetto high tech senza chiave, che vi avvisa se qualcuno sta rubando la vostra bici. Il dispositivo è dotato di un allarme, Gps e un’app per smartphone, tramite la quale è possibile localizzare la propria bici in ogni momento.

frame1

L’invenzione ha vinto anche il Disrupt Europe, il concorso lanciato dal portale tecnologico TechCrunch

article-2521252-19FF852400000578-459_634x420

Cosa ne pensi?

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento